4 minuti di lettura

Parliamo di accessori, anche se chiamarli così è sin troppo semplicistico. Scarpe, borse, cinture, gioielli, foulard, cappelli e tutto quanto ne segue è parte viva di ogni guardaroba che si rispetti e oggetto del desiderio della maggior parte di voi donne. E d’altronde è risaputo che gli accessori sono la chiave di ogni look e, credetemi, sono loro a fare la differenza.

Ma quali sono i segreti per abbinare al meglio accessori e vestiti e creare look strabilianti e all’ultimo grido?

Premetto che non sono un amante delle “regole fisse” in fatto di stile, mi piace sperimentare, stravolgere, innovare. Come in ogni lavoro, però, anche in ambito creativo bisogna attenersi a delle bisettrici, quelle che io definisco ” regole variabili”. Spazio all’estro, sempre!

Come abbinare gli accessori giusti agli outfit da ufficio per valorizzarli al meglio.

Iniziamo dalle basi, dal pratico di tutti i giorni. Qualsiasi sia la loro professione, per recarsi al lavoro ed affrontare la giornata molte donne prediligono uno stile casual, comodo. Questo si traduce spesso in tailleur giacca pantalone o versione con longuette. In altri casi pantalone e blusa o camicetta e via discorrendo. Per la fretta e il milione di cose da fare spesso gli accessori passano in secondo piano: sbagliato!

Basta davvero poco per valorizzare un tailleur da ufficio: una cintura gioiello per chiudere il blazer, magari messa a vita alta. Uno stivaletto dal colore cangiante, ad esempio argento, o una collana multicolore super luminosa.

Oppure puntate tutto sul soprabito: elegante e di tendenza come il caban color carta di zucchero di @Pinko!

Per le più giovani e dinamiche è ormai prassi indossare le sneaker anche con outfit professionali: perfetto! Alle più estroverse consiglio una sneaker tutta colorata come le “Triple S” di Balenciaga; alle più tradizionaliste una ginnica bianca, magari con la suola oversize.
Per le più raffinate, infine, consiglio di ricorrere ai foulard fantasia: al posto della cintura, sempre a vita alta; appoggiato sulle spalle, sotto il revers del blazer o nei capelli, perché no con una bella coda alta!

@pinkoofficial Caban color carta da zucchero.

Non sono un amante delle “regole fisse” in fatto di stile, mi piace sperimentare, stravolgere, innovare. Spazio all'estro. Sempre.

Antonio Napolitano - Creative Director @thepaac Tweet

Tempo libero. Quali sono i migliori accessori da scegliere per essere sempre al top?

Risolto la parte ufficio, dedichiamoci al resto della giornata: il tempo libero. Per prima cosa consiglio di familiarizzare con gli accessori dai colori passe-partout: il nero, il cuoio, il testa di moro, il bordeaux, il nude e il bianco sono sempre una scelta sicura. Nei toni più caldi e brillanti in estate, più scuri e decisi nel periodo invernale.  Capo principe delle nostre giornate all’aria aperta è il denim: per uno stile più rock abbiniamolo con una t-shirt, camperos e cinturone; per uno stile romantico abbiniamo una blusa floreale, un paio di ballerine, una borsa a tracolla e un paio d’orecchini delicati, magari delle perline. Per una versione più contemporanea abbiniamoci la décolleté in camoscio champagne e un marsupio in pelle marrone. Esempi semplici, ma che renderanno i vostri look ricercati e curati.

Uno dei miei abbinamenti preferiti col jeans.

Al classico blue jeans abbinate un sandalo color carta da zucchero, una cintura country (adoro quelle di Isabel Marant) e una maxi bag a spalla oppure il sandalo in pelle intrecciata, must have di Bottega Veneta, da matchare con la sua iconica pouch con catena.

SUGGERITI PER TE

Condividi questa news
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Iscriviti alla Newsletter. Tutte le novità in anteprima e 10% di sconto sul tuo primo Paac.